Acalasia Esofagea

Cerca una prestazione

L’acalasia esofagea è una malattia rara dell’esofago caratterizzata da una perdita della peristalsi dell’esofago e da un mancato o deficitario rilasciamento dello sfintere esofageo inferiore non permettendo il regolare passaggio del cibo nello stomaco.
Questa alterazione ha un’eziologia ancora sconosciuta e comporta difficoltà nella deglutizione in particolare con i cibi solidi (disfagia), dolore in regione retrosternale/toracica, rigurgito alimentare e aumentata salivazione.

Parte del corpo: